closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
L'inchiesta

Ebola sbarca in Europa: un’infermiera contagiata e molte falle nel protocollo

Madrid. Ritardi e imperizia, la Ue ha già chiesto spiegazioni. Traballa la poltrona della ministra della Sanità Ana Mato

La ministra della Sanità spagnola Ana Mato

La ministra della Sanità spagnola Ana Mato

Il primo caso al mondo di contagio per Ebola fuori dal continente africano ha avuto come scenario Madrid. A contrarre il virus è stata un’infermiera ausiliare precaria di 40 anni dell’ospedale Carlos III, infettata pochi giorni fa mentre assisteva l’ultimo dei due missionari spagnoli contagiati in Africa (entrambi deceduti) e fatti rimpatriare in gravi condizioni a seguito di una decisione arbitraria del governo, che aveva suscitato polemiche e timori per la salute pubblica poi fatalmente avveratisi. Ora si cerca di capire quali siano state le falle nel protocollo di profilassi, anche se il ministro della Sanità Ana Mato, comparsa l’altro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.