closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

«Un’inchiesta per chiarire il comportamento della Croazia»

Un’indagine per fare chiarezza sul comportamento della Croazia che sabato ha impedito a quattro europarlamentari di ispezionare il confine croato-bosniaco. A chiederla sono gli europarlamentari italiani del Pd (S&D) Brando Benifesi, Pietro Bartolo, Alessandra Moretti e Pierfrancesco Majorino che sabato scorso sono stati bloccati da agenti armati della polizia croata mentre tentavano di avvicinarsi alla frontiera e poi di visitare il campo profughi di Lipa, in Bosnia. Ieri il ministro dell’Interno Croato Davor Bozinovic ha cercato di giustificare i comportamento degli agenti definendo la visita degli europarlamentari come una «provocazione», «un evidente tentativo di screditare la reputazione della Croazia e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi