closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Unhcr: «Previsti 200 mila migranti entro l’anno. Per l’Italia via in salita»

Carlotta Sami (Unhcr): «Necessario l’aiuto degli altri paesi membri dell’Unione Europea». Il 20 giugno è la giornata mondiale del rifugiato

Carlotta Sami, portavoce Onu per i Rifugiati per il Sud Europa

Carlotta Sami, portavoce Onu per i Rifugiati per il Sud Europa

«Entro fine anno ci aspettiamo un numero di arrivi complessivi di circa 200 mila persone. A oggi sono stati già accolti 180 mila. Se non funzionerà effettivamente un supporto da parte di altri Paesi europei, per l'Italia si prospetta una via in salita». Carlotta Sami, portavoce dell'agenzia Onu per i Rifugiati per il Sud Europa, ha ricordato che l'Italia è sotto pressione per il numero di arrivi, cresciuti in media negli ultimi 3 anni del 20% l'anno. La cooperazione europea sull’accoglienza è fondamentale. Sami sostiene la necessità di «intervenire anche nei paesi di origine». L’Unhcr sta gestendo un piano d’azione in Libia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.