closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Ungheria, la vittoria di Orbán rafforza il Ppe

A destra . Secondi i neonazisti di Jobbik. Socialisti nel caos, si dimette la presidenza. Affluenza record negativo, 28%

Il premier ungherese Viktor Orbán

Il premier ungherese Viktor Orbán

Il Fidesz-Kdnp commenta con toni entusiastici la vittoria alle europee ottenuta con oltre il 50% dei voti. Secondo il primo ministro Viktor Orbán lo «straordinario» successo della forza politica che governa attualmente l’Ungheria rafforza i popolari europei. Grazie al risultato di domenica scorsa il partito del premier si è aggiudicato dodici seggi al Strasburgo, cioè oltre la metà di quelli spettanti all’Ungheria. Cinque anni fa aveva ottenuto oltre il 56% delle preferenze e 14 seggi, alle politiche dello scorso 6 aprile aveva conquistato meno voti che nel 2010, ma la sua vittoria è indiscussa ed evidente in entrambi i casi....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.