closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Ungass, le richieste delle Ong al Governo

Si avvicina l’appuntamento della Speciale Assemblea Generale Onu sulle Droghe (Ungass 2016), fissata a New York dal 19 al 21 aprile e si fa più serrato il confronto nella fase preparatoria. Come ha scritto Marco Perduca (Manifesto, 23 dicembre), la partita fra lo schieramento dei conservatori ultra proibizionisti e quello degli “aperturisti” è ancora aperta. Compito delle Ong è di intensificare la pressione nei confronti delle istituzioni nazionali, sapendo che negli equilibri mondiali la posizione dell’Europa delle mild policies (e dei singoli stati europei) è importante. In Italia, Forum Droghe si è mosso fin dal settembre scorso, inviando una lettera...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi