closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Un’epocale lotta di classe

Centenari. A Dublino il sindacalista Jim Larkin proclamò uno sciopero generale quando centinaia di lavoratori della Dublin United Tramways Company vennero licenziati. La città si paralizzò

Scontri durante lo sciopero irlandese dell'agosto del 1913

Scontri durante lo sciopero irlandese dell'agosto del 1913

Una vecchia ballata dublinese recita più o meno così: «Ricchi erano i padroni, a Dublino nel 1913, e i poveri schiavi / Le donne al lavoro, i figli affamati; ma poi venne Larkin... / La voce dei lavoratori, la voce della giustizia... / Li incitò alla rivolta e diede loro coraggio... / Per otto mesi abbiamo lottato e sofferto la fame / Siamo stati al suo fianco, nel bene e nel male, / ma senza nulla da mangiare, e tra il pianto dei bimbi, sono riusciti a spezzarci il cuore: era impossibile vincere». Corre quest’anno, e precisamente il 26 di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi