closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Un’altra tragedia sul lavoro, muore una giovane operaia

Forza lavoro. Laila El Harim, 41 anni, lavorava da due mesi in una piccola azienda in provincia di Modena

Azienda Bombonette

Azienda Bombonette

Una nuova tragedia sui luoghi di lavoro dopo il caso delle 22 enne Luana D'Orazio, morta a maggio a Prato stritolata dagli ingranaggi di un macchinario. Ieri è toccato a un'altra operaia, Laila El Harim. Quarantuno anni fra poche settimana, una bimba di quattro, Laila è morta ieri mattina mentre lavorava alla Bombonette di Camposanto, provincia di Modena. Era stata assunta da un paio di mesi per fare fronte ad un picco di produzione. Sarebbe rimasta incastrata in un macchinario per la fustellatura delle scatole, una macchina complessa che prende la materia prima - in questo caso carta e cartone...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.