closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un’agorà di voci e volti

NARRATIVA. A proposito del romanzo di Massimo Triolo, "Innocenza e altre deviazioni"

Woman at the beach (c.1920) - Adriano de Sousa Lope

Woman at the beach (c.1920) - Adriano de Sousa Lope

Innocenza e altre deviazioni è un romanzo firmato da Massimo Triolo e pubblicato dalla casa editrice Nulla Die (pp. 124, euro 12). La vicenda che viene raccontata è particolare fin dal suo principiare, a causa di un sogno che il protagonista Joel fa mentre, apprenderemo in seguito, si trova ricoverato presso un ospedale. È proprio all’interno di questo nosocomio che Joel esplicita al proprio psichiatra, il dottor Bloom, la volontà di uccidersi. Comincia Joel a riavvolgere la propria vita, nelle suture sostanziali che partono dalla innocenza contenuta nel titolo del libro. Che cosa è l’innocenza viene a distinguersi nelle parole...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi