closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Una vergogna assoluta

Argentina. Benefici penitenziari ai persecutori

Il Nobel Adolfo Pérez Esquivel

Il Nobel Adolfo Pérez Esquivel

Prosegue la campagna del governo argentino che mira a disattivare la politica dei diritti umani. È iniziata con funzionari che hanno messo in discussione, al ribasso, il numero dei desaparecidos e degli assassinati durante la dittatura militare, rispetto a quel totale di 30mila di cui parlano milioni di argentini. Come se il problema non fosse il piano regionale e sistematico di sterminio che colpì il nostro popolo e l’umanità. Chi contesta il fatto che nei campi di sterminio morirono sei milioni di ebrei? O che nel genocidio armeno del 1915 le truppe ottomane uccisero un milione e mezzo di persone?...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.