closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una tragica polifonia

Storia. «Pro Armenia - Voci ebraiche del genocidio armeno», edito da Giuntina, a cura di Fulvio Cortese e Francesco Berti: il libro verrà presentato oggi, alle ore 18, presso la libreria Koob di Roma

Un'opera dell'artista Hrair Sarkissian, che espone anche nella mostra «Armenity» alla Biennale di Venezia

Un'opera dell'artista Hrair Sarkissian, che espone anche nella mostra «Armenity» alla Biennale di Venezia

Ci sono almeno due modi di leggere Pro Armenia – Voci ebraiche del genocidio armeno edito da Giuntina (pp. 130, euro 12): il primo riguarda la valutazione dei testi che vi compaiono in quanto fonti storiche: si tratta infatti degli scritti di tre diplomatici testimoni diretti del Metz Yeghérn, il «grande male», l’espressione armena per il genocidio perpetrato dai Giovani Turchi a cavallo dell’inizio della Prima guerra mondiale e del quale si è commemorato in questi mesi il centenario. A loro va aggiunto un giurista che contribuì a coniare la definizione del reato di genocidio. Vi è però un altro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.