closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una teologia che sfida il maschile

Saggi. «Al di là del genio femminile» di Benedetta Selene Zorzi per Carocci. Dalla Bibbia alla patristica, una lettura dei testi religiosi in dialogo con il femminismo

Era il 1984 quando lo storico americano Jeffrey Burton Russell scriveva che «ogni religione che non contempli l’esistenza del male non è meritevole di alcuna attenzione». Se ciò è vero, allora dobbiamo prendere atto del fatto che alla donna è stato conferito il ruolo di protagonista assoluto di questa trama malefica, poiché essa è stata di volta in volta raffigurata quale causa diretta, strumento consapevole o inconsapevole, e perfino generatrice mostruosa di mostri che a loro volta avrebbero riversato su di lei, oltre che su tutto il mondo, il male supremo dell’omicidi. Prendiamo la visione religiosa secondo cui tutto il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.