closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una ricostruzione complessa ma possibile del patto sociale

Scaffale. «In difesa della modernità», l’ultimo libro dell’influente sociologo francese Alain Touraine, edito da Raffaello Cortina. Nonostante le contraddizioni, c’è un modo di liberare e praticare la creatività umana

Un’opera di Willy Verginer

Un’opera di Willy Verginer

Nata dal latino medievale il termine «modernità» è parola chiave degli ultimi due secoli di storia, il metro fondamentale di giudizio sul mondo. Essa designa, anzitutto, la presa di distanza dal passato e dalla tradizione in nome di un orientamento generale e collettivo verso il cambiamento, la novità, la rottura. Il successo della modernità ha decretato anche la sua continua messa in discussione: post-modernismo è solo l’ultima espressione, inventata dalla modernissima cultura occidentale della fine degli anni Settanta, per designare la presa di distanza e il distacco crescente verso le «magnifiche sorti e progressive» annunciate dalla modernità. Anche perché la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.