closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una retrospettiva per «Tre colori della verità»

MOSTRE. A Mosca una esposizione collettiva per il centenario della guerra civile russa. Documenti e opere inedite e rare, visitabile fino al 9 settembre

Gajto Gazdanov

Gajto Gazdanov

Dopo il grande successo dello scorso anno della mostra sulla rivoluzione del 1917 il Museo Statale di Storia Contemporanea di Mosca (sempre in collaborazione con la Galleria Tretjakovskaja e il Ministero della Cultura della Federazione Russa) ha voluto scommettere quest’anno su una retrospettiva incentrata sulla vicenda della Guerra Civile Russa (1918-1922) a cento anni dei suoi esordi. Una scommessa crediamo essenzialmente vinta sia dal punto della qualità della proposta sia dal punto di vista delle presenze (oltre 500mila da giugno). LA NOVITÀ più significativa dal punto di vista storiografico è contenuta già nel titolo: Tre colori della verità. Per la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.