closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una potenza asiatica a misura della complessità in cui viviamo

SCAFFALE. «Cina, prospettive di un paese in trasformazione», un volume a cura di Giovanni B. Andornino edito dal Mulino

Cina, miniera di carbone abbandonata diventata parco (foto di AP)

Cina, miniera di carbone abbandonata diventata parco (foto di AP)

Nell'anno pandemico sulla Cina è stato detto di tutto e di più, ma la mole di informazioni sul gigante asiatico non ha contribuito più di tanto a dipanare quelli che sono i cambiamenti, le tendenze che covano all'interno del paese. In particolare nell'ultimo periodo sono emersi parecchi cambiamenti in atto, segnati da processi politici ormai consolidati, come ad esempio il farsi sempre più Stato da parte del Partito comunista, la piega autoritaria imposta da Xi Jinping e da rinnovate esigenze internazionali, come il rapporto con gli Usa e altri paesi, nonché l'emergere della questione ambientale come fondamentale nelle politiche economiche...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi