closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Una birra a tutto pane

Storie. Ibrida è una birra realizzata con il pane invenduto dei panifici milanesi e il luppolo coltivato nell’orto sociale del Politecnico. Il progetto di quattro designer milanesi

Il pane invenduto dei panifici milanesi diventa una birra locale, sociale, inclusiva e circolare. È l’idea che hanno avuto nel 2018 quattro studenti del Politecnico di Milano. Ibrida, questo è il nome della loro creazione, è tra i 21 vincitori del premio Vivere a #sprecozero 2020, gli Oscar della sostenibilità assegnati nell’ambito della campagna Spreco Zero. L’iniziativa è stata premiata nella categoria imprese per aver ideato una buona pratica che dà una seconda vita al pane sfornato dai panettieri di quartiere, a Milano. Si chiamano Elisa, Francesca, Akanksha e Simone, sono tutti e quattro designer e oggi, oltre a seguire...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi