closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Una ossessione letteraria più concreta della vita vera

Torna a distanza di trent'anni "Il pappagallo di Flaubert", un classico della narrativa francese contemporanea. Il maniacale inseguimento di tutti i dettagli dell'autore di Madame Bovary da parte di un attempato medico che cerca rimedi letterari alle delusioni della vita

«Un classico è un’opera che provoca incessantemente un pulviscolo di discorsi critici su di sé, ma continuamente se li scrolla di dosso»: la definizione è di Calvino e si adatta particolarmente a uno dei pochissimi romanzi del secondo Novecento che si possano definire classici contemporanei, Il pappagallo di Flaubert di Julian Barnes, che torna nelle nostre librerie a trent’anni dalla sua prima uscita (nuova traduzione di Susanna Basso, Einaudi, pp. 232, euro 19,00). Opera ibrida al punto da ricevere in Francia il Prix Médicis per la saggistica, il romanzo di Barnes mescola abilmente finzione, biografia, critica letteraria, enciclopedismo, ricerca scientifica, erudizione e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.