closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Una mente filosofica in un corpo pop

Miti d'oggi. La non fiction dello scrittore americano, tra dipendenza dalla Tv e ruolo della letteratura

David Foster Wallace

David Foster Wallace

Stando a quanto David Foster Wallace ha più volte detto, i soldi non sono mai piovuti dal cielo direttamente sulla sua testa, dunque non proprio tutto ciò che ha scritto obbedisce a una urgenza espressiva, e si può ipotizzare che qualche articolo dettato dall’esigenza di mantenersi se lo sarebbe volentieri risparmiato. La allegoria dell’Aids che apre il volume della sua non fiction inedita, Di carne e di nulla (traduzione di Giovanna Granato, Einaudi, Stile libero, pp. 240, euro 18,00, in uscita martedì), per esempio, deve essergli costata qualche sforzo, se non altro lo sforzo di obbedire, anche in questa occasione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi