closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Una mappa di stelle sulla Croisette

Cannes 67. Cosa resta dell’edizione appena conclusa: un itinerario immaginario tra i punti estremi cardinali, Godard e Ferrara, per possibili outsider

Una scena da Adieu au langage di Jean Luc Godard

Una scena da Adieu au langage di Jean Luc Godard

Cielo blu sulla torre del castello che dall’alto del Suquet, la vecchia Cannes, guarda fiera il mare. Le tende b<ianche del Mercato del film sono sparite da due giorni, e in una città più sotto controllo poliziesco del solito si celebra il «gran finale». Cosa ha caratterizzato l’edizione 2014, l’ultima con la presidenza di Gilles Jacob che dal prossimo anno sarà sostituito dall’ex patron di Canal Plus Pierre Lescure? E già questo è un segno importante dopo decenni, pure se in molti giurano che Jacob continuerà a essere onnipresente. È stata l’edizione delle elezioni europee, in molti casi e non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi