closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Una grande firma del manifesto

La redazione a via Tomacelli, Angela Pascucci è la prima a sinistra, appoggiata al tavolo

La redazione a via Tomacelli, Angela Pascucci è la prima a sinistra, appoggiata al tavolo

Che Angela l’avremmo persa purtroppo lo sapevamo da tempo. Anzi, da molto tempo; e questo rende anche più straziante la sua fine. Perché ha subìto una malattia che non perdona ma nella forma atroce di una lunghissima agonia, dopo dolorose cure, sempre alla fine risultate deludenti. Angela è stata una delle grandi firme de il manifesto, una che apparteneva alla storia delle origini. Diventata specialista del paese più complicato della Terra, la Cina, e perciò seguito con amore e odio. L’ho sentita l’ultima volta mesi fa, proprio al ritorno da un mio viaggio in Cina, dove ero stata per il...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi