closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Una generazione di italiani in attesa di cittadinanza

Seconde generazioni. Da più di un anno è ferma al senato la riforma che riguarda più a 800 mila giovani

Tra le riforme rimaste appese al filo di queste legislatura, c’è il ddl sulla cittadinanza per i figli degli stranieri nati in Italia, fermo da oltre un anno al Senato e zavorrato da circa 8mila emendamenti dopo l’approvazione da parte della Camera con 310 voti favorevoli, la contrarietà di Lega, Forza Italia e l’astensione del M5S. Le modifiche alla legge 91 del 5 febbraio 1992, entrata in vigore il 15 agosto successivo, prevedono che i figli nati da coppie straniere su suolo italiano possano godere della cittadinanza italiana se uno dei due genitori sia in possesso del permesso di lungo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.