closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una fusione per il business della qualità

Editoria. Accordo tra le agenzie letterarie di Andrew Wylie e Carmen Balcells. Nelle rispettive client list ci sono molti premi Nobel, autori di buon e alto livello. Ma svela anche il crescente interesse del mercato statunitense per gli scrittori latinoamericani

Opera di Su Blackwell

Opera di Su Blackwell

Diffusa con grande risalto dai tutti i giornali spagnoli, la notizia della fusione tra le agenzie letterarie di Andrew Wylie e Carmen Balcells è di quelle che non possono lasciare indifferente il mondo editoriale. I due agenti, infatti, con l’accordo firmato il 27 maggio hanno dato vita a una concentrazione del tutto inedita per quanto riguarda il loro settore, ma che è in linea con una tendenza da tempo dominante (pensiamo alla tentacolare espansione del gruppo Planeta, o al colosso nato dalla fusione Penguin/Random, che in tempi recentissimi ha assorbito quasi per intero il gruppo Alfaguara e che possiede buona...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi