closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Una funivia per la Disneyland di Israele

Città Santa. Sarà dotata di 73 cabine e traghetterà fino a 3.000 persone all'ora per circa 1,4 km da Gerusalemme Ovest al Muro del Pianto. Un progetto turistico con un chiaro obiettivo politico.

Architetto, specializzato nella tutela dei beni architettonici, Osama Hamdan è nato a Silwan, quartiere palestinese ai piedi della città vecchia di Gerusalemme, da anni al centro di incessanti progetti di «sviluppo turistico» gestiti dalla destra religiosa israeliana. «Ci mancava solo la funivia, avrà con un impatto visivo e sociale molto forte», ci dice Hamdan con voce colma di amarezza a proposito del piano, appena approvato dalle autorità israeliane, per la costruzione di una funivia per il trasporto di turisti e visitatori da Gerusalemme Ovest al Muro del Pianto. «Saranno issati dei piloni lungo un tragitto ad alto contenuto storico e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.