closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Una crisi di strategia a lungo raggio

Mentre chiudiamo questo articolo non sappiamo se azienda, sindacati e governo raggiungeranno in extremis un accordo che permetta di mantenere in vita l’Alitalia, quella che una volta era denominata come compagnia «di bandiera». Un nome, compagnia «di bandiera» appunto che, visto come sono poi andate le cose nel nostro paese, sembra ora persino profetico, in qualche modo simbolizzando la crisi in cui si è progressivamente venuta infilando la situazione italiana, sul piano economico come su quello politico. Sul primo fronte, continua, tra l’altro, la cessione del nostro patrimonio industriale. È di questi giorni la notizia che la Magneti Marelli sarà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.