closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Una crisi di strategia a lungo raggio

Mentre chiudiamo questo articolo non sappiamo se azienda, sindacati e governo raggiungeranno in extremis un accordo che permetta di mantenere in vita l’Alitalia, quella che una volta era denominata come compagnia «di bandiera». Un nome, compagnia «di bandiera» appunto che, visto come sono poi andate le cose nel nostro paese, sembra ora persino profetico, in qualche modo simbolizzando la crisi in cui si è progressivamente venuta infilando la situazione italiana, sul piano economico come su quello politico. Sul primo fronte, continua, tra l’altro, la cessione del nostro patrimonio industriale. È di questi giorni la notizia che la Magneti Marelli sarà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi