closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Una concezione obsoleta dei rapporti internazionali

Atlantismo. Nell’ultimo cinquantennio la globalizzazione del sistema capitalista ha raggiunto un’estensione e pervasività straordinarie rispetto a quelle che hanno caratterizzato le fasi precedenti della sua storia

Nell’ultimo cinquantennio la globalizzazione del sistema capitalista ha raggiunto un’estensione e pervasività straordinarie rispetto a quelle che hanno caratterizzato le fasi precedenti della sua storia. Senonché la stessa estensione della globalizzazione capitalista a gran parte del mondo contemporaneo ha portato ad una varietà di conformazioni del sistema in contesti molto diversi tra loro per storia, struttura sociale, interessi, alleanze. Tali differenze sono particolarmente pronunciate in casi come quelli della Federazione russa e degli altri stati post-sovietici che, al pari dei paesi socialisti dell’Europa orientale, hanno conosciuto la transizione da economie di piano a vari approdi economici e politici al capitalismo....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi