closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una casa di fate nei giardini di Kensington

Everteen. Giro del mondo (letterario) sfogliando l'«Atlante dei luoghi immaginati» - che segue quello «delle avventure» - di Anselmo Roveda (scelta dei brani) e Marco Paci (illustrazioni), per Giralangolo

Illustrazione di Marco Paci

Illustrazione di Marco Paci

Il virus del viaggio, sosteneva Kapuscinski, è una malattia che non ha cure. In tempi di pandemia, privati di quel contagio per evitarne un altro sconosciuto, possiamo riaccendere le luci del mappamondo, malinconicamente lasciato nei cassetti, tuffandoci a capofitto in quell’Atlante dei luoghi immaginati «confezionato» dallo scrittore Anselmo Roveda - per la scelta dei brani letterari - e Marco Paci - per il «trasloco» visivo tra parole e immagini, grazie alle sue illustrazioni (Giralangolo, pp. 66, euro 19,50). In verità, scrive Roveda nell’introduzione, non ci sono solo allucinati «paesi delle meraviglie» ad aspettarci al varco, ma a volte isole, radure,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi