closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Una capitale senza Stato

Anticipazioni. Un estratto del dossier “Città, conoscenza e creatività” di “Romaricercaroma” (www.ricercaroma.it), associazione composta da più di 70 ricercatori, studiosi, giornalisti, scienziati, scrittori, artisti impegnati in un progetto di ricerca multisettoriale su Roma e la sua trasformazione.

Il rapporto fra Capitale e Stato è un rapporto, da sempre, problematico. E un buon modo per iniziare a metterlo a fuoco, può essere quello di partire dalle celebrazioni mancate del 150° anniversario della cosiddetta Breccia. Non possiamo non sottolineare, infatti, il senso politico di un atto mancato, segnalando, più in generale, i rischi di un disinteresse diffuso sul significato della scelta di Roma come capitale d’Italia. Perché se la memoria nazionale si configura come effetto di un processo selettivo di date ed eventi ritenuti significativi – ed è un processo necessario per la formazione dell’identità di qualsiasi comunità - ...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi