closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Un week-end per la crisi

Governo. Berlusconi fissa il timing: entro lunedì le dimissioni dei ministri. Colombe in volo, ma dal Colle e dal Pd nessun segnale

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

Il conto alla rovescia è iniziato: dovrebbe concludersi con le dimissioni dei ministri pdl e l’avvio di fatto della crisi. Enrico Letta ostenta il solito ottimismo: «I risultati confermano che questa maggioranza può lavorare insieme». Repertorio, in buona parte usato preventivamente per addossare al Pdl la responsabilità di una crisi che lo stesso Letta, probabilmente, avverte come imminente. Venerdì doveva riunirsi l’ufficio di presidenza del Pdl per bruciare gli ultimi ponti. Poi Letta senior, Confalonieri e Marina hanno strappato un estremo rinvio: venerdì vertice con tanto di falchi e colombe, domenica, probabilmente, un videomessaggio di fuoco alla nazione. L’ufficio di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi