closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Europa

Un tedesco per la Commissione Ue. Il Ppe sceglie Weber, Merkel ringrazia

Verso le elezioni. Il congresso dei popolari europei a Helsinki incorona il cristiano-sociale per la corsa alla successione di Jean Claude Juncker. Tra i sostenitori anche il primo ministro ungherese Viktor Orbán

Manfred Weber

Manfred Weber

I popolari europei incoronano il cristiano-sociale Manfred Weber come candidato di punta per la prossima Commissione Ue. Ieri a Helsinki il congresso Ppe ha nominato ufficialmente il suo capogruppo a Bruxelles per la corsa alla successione di Jean Claude Juncker nel maggio 2019. A lui il 79,2% dei voti dei delegati che lo hanno preferito ad Alex Stubb, vice presidente della Banca europea per gli investimenti ed ex premier della Finlandia fino al 2015. «È un successo per tutti noi: non la vittoria di un singolo ma dell’intero Ppe» è stata la prima dichiarazione di Weber insieme alla promessa di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi