closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Un robber baron scala la città adagiata in riva al lago

Novecento americano. Chicago con le sue nuove opportunità è al centro di «Il titano», ora ritradotto da Mattioli 1885: è il secondo pannello della trilogia ‘del desiderio’ che Theodore Dreiser dedicò all’escalation capitalista

Il Carson, Pirie, Scott  and Company Building  di Chicago, Illinois, 1899, progetto di Louis Sullivan

Il Carson, Pirie, Scott and Company Building di Chicago, Illinois, 1899, progetto di Louis Sullivan

Dopo la sfortunata vicenda editoriale toccata al suo capolavoro Sister Carrie (1900), ritirato (e poi epurato) dal mercato editoriale, più o meno il giorno della sua pubblicazione, perché offensivo alla morale pubblica, Theodore Dreiser tace per dieci anni, fino all’uscita di Jennie Gerhardt (1911), un altro non meno censurato ritratto di giovane donna perduta, dopo il quale decide di cambiare rotta per immergersi, anche grazie ai risultati della sua attività di giornalista, nella rappresentazione della scalata del mondo corrotto della finanza nel sistema economico americano che, sino a metà Ottocento, risultava non ancora irrimediabilmente compromesso. Dalle ricerche (documentate) e dalle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.