closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Un rifugio per chi parte, uno scudo per chi resta»

Afghanistan. Appello della società civile italiana a Roma e alla Ue per salvare l’attivismo afghano: corridoi umanitari per chi vuole lasciare l'Afghanistan e meccanismi di protezione internazionale per chi rimarrà nel paese. Le voci delle ong firmatarie

L’arrivo a Fiumicino dei primi 82 afghani evacuati la scorsa settimana

L’arrivo a Fiumicino dei primi 82 afghani evacuati la scorsa settimana

Un rifugio per chi vuole andarsene, uno scudo per chi intende restare. Sono queste le richieste contenute nell’appello per l’Afghanistan della “Rete in Difesa di – Per i diritti umani e chi li difende”, di cui fanno parte associazioni italiane, da Arci a Cospe, dai Giuristi Democratici alla Cgil, dalla Lega per i diritti dei popoli a Un Ponte Per. A loro, per l’occasione, si sono unite realtà da tutta Italia. La lettera è indirizzata alle istituzioni italiane ed europee: al presidente dell’Europarlamento David Sassoli, al presidente del Consiglio Mario Draghi, ai ministeri di Esteri e interni, alla Commissione esteri...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.