closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

«Un pretesto umanitario per una guerra devastante»

Evo Morales. Il presidente della Bolivia, a Roma per incontrare Napolitano e il papa, parla al manifesto

Il presidente della Bolivia Evo Morales

Il presidente della Bolivia Evo Morales

«Usano pretesti umanitari per mascherare i loro veri obiettivi e preparare in Siria una guerra dalle conseguenze devastanti», dice Evo Morales rispondendo a una domanda del manifesto. Il primo presidente indigeno della Bolivia sta concludendo in Italia un giro di incontri che lo ha portato in Spagna e in Bielorussia. Ieri mattina, prima di recarsi in visita dal suo omologo Giorgio Napolitano, ha incontrato movimenti sociali, sindacati e rappresentanze politiche della sinistra italiana, e ha dialogato anche con il nostro giornale. In una successiva conferenza stampa, Morales ha poi ripreso alcuni temi su cui si era soffermato, alternando le sue...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi