closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Un Predator a New York

Graphic novel. A trent'anni dall'uscita del film con Arnold Schwarzenegger arrivano un remake e un fumetto

Sarà allo stesso tempo un omaggio e una sfida il nuovo The Predator, diretto da Shane Black, in uscita a metà settembre negli Stati Uniti e poche settimane dopo in Italia. Un omaggio per il desiderio da parte del regista e sceneggiatore di rituffarsi in quell’universo non solo cinematografico che ha segnato un’epoca fondamentale per il fantastico. Una sfida perché Black ha l’obiettivo, non banale questo è vero, di gareggiare in paura e spavento con l’originale di John McThiernan. Nel suo Predator si venivano a convogliare tutta una serie di elementi che avevano rappresentato negli anni precedenti il cuore della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi