closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Un pollaio per i populisti

Regno Unito. L’Ukip di Nigel Farage è il vincitore delle amministrative. Quarto partito, ma alle europee può salire ancora. E si prepara a essere decisivo a Westminster, istituzione che il leader non smette di insultare

Nigel Farage già festeggia

Nigel Farage già festeggia

Mentre si effettuano gli ultimi conteggi, i risultati delle amministrative nei 161 councils (comuni) inglesi e negli 11 dell’Irlanda del Nord confermano il quadro annunciato. Il temuto sfondamento dello United Kingdom Independent Party (Ukip) c’è stato, ed è lecito attendersi un loro grande risultato quando verrà diffuso - domenica sera - l’esito delle europee. Al momento di andare in stampa, il Labour di Ed Miliband è in testa, con 1721 seggi (+271) nei consigli, seguito dai conservatori del premier David Cameron con 1186 (-190), e dai malconci liberal-democratici di Nick Clegg con 396 (-264). Quarto, ma unico reale vincitore, l’Ukip...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi