closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

“Un piano per uccidere Maduro”

Venezuela. Il governo denuncia un piano deciso a Miami e messo in atto dalla Colombia

Il ministro venezuelano dell’Interno e della Giustizia Miguel Rodriguez Torres

Il ministro venezuelano dell’Interno e della Giustizia Miguel Rodriguez Torres

Il governo venezuelano ha denunciato l’esistenza di un piano per uccidere il presidente Nicolas Maduro e quello dell’Assemblea nazionale, Diosdado Cabello. Due giovani, Victor Johan Guache Mosquera e Erick Leonardo Huertas Rio, entrambi di nazionalità colombiana, sono stati arrestati. Erano armati di fucili di precisione e recavano una fotografia dei due bersagli da eliminare. Il ministro degli Interni, giustizia e pace, Miguel Rodriguez, ha detto ai giornalisti che i due avrebbero dovuto coprire le spalle a un killer professionista chiamato «David», a sua volta agli ordini di un altro colombiano, Oscar Alcantara Gonzalez. Quest’ultimo si trova in carcere da quasi...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi