closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Cultura

Un piano che prende forma in un laboratorio

Saggi. «La struttura del paesaggio», un libro collettivo per Laterza sugli interventi che hanno interessato la Toscana. La tutela culturale del Bel paese è una operazione dagli evidenti risvolti economici

«La Falce», un’installazione in Toscana dell’artista Mauro Staccioli

«La Falce», un’installazione in Toscana dell’artista Mauro Staccioli

Come ben sanno le persone colte d’Europa e dei vari paesi del mondo, l’Italia eredita, con poco merito dei contemporanei, un patrimonio di inestimabile valore: il suo paesaggio. E forse occorrerebbe aggiungere che questo, subito dopo la tradizione culinaria, costituisce il connotato identitario più spiccato del nostro Paese, quello che ne fa appunto il Bel paese e che nell’immaginario internazionale fa dell’Italia, l’Italia. Eppure quanta fatica per le ristrette avanguardie nazionali, che sono consapevoli di questa eredità unica al mondo, di tutelarlo, di sottrarlo ai miopi appetiti della classe dirigente della nostra epoca, priva di progetti e cultura, che vorrebbe...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi