closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Un «patto padano», senza irritare troppo il Cavaliere

Riforme. Renzi tratta con la Lega sul Titolo V. Possibile incontro con Salvini, ma prima il presidente del consiglio vuole incontrare Berlusconi

Matteo Salvini

Matteo Salvini

Nella «settimana in cui sulle riforme si decide» come giustamente ha detto ieri Renzi, l’accordo destinato a sbloccare la situazione non è quello con Berlusconi (che si potrebbe terene giovedì) e tanto meno quello con Grillo. E’ quello con l’omonimo padano, Matteo Salvini. Il Pd, ieri, dava per certo un incontro entro la settimana. Salvini smentisce, ma si tratta di un particolare. I due Mattei non devono cercare un’intesa ma ratificare un trattato già steso da Roberto Calderoli. L’ultima parola ancora non è detta, ma al momento nulla sembra ostacolare davvero l’intesa, in base alla quale il Carroccio si impegnerà...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi