closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Haiti, un paese nel baratro sceglie il presidente

Haiti. Presidenziali domenica

Haiti, campagna elettorale

Haiti, campagna elettorale

Va alle urne per le presidenziali, domenica, anche Haiti: senza troppe speranze di risollevarsi dal baratro per merito dei quattro candidati più accreditati nella corsa alla presidenza, su 54 in totale. Si tratta dell’oppositore Jude Celestin, della Lega alternativa per il progresso e l’emancipazione haitiana (Lapeh), primo nelle intenzioni di voto (un po’ più del 30%). Promette di creare posti di lavoro, promuovere le attività agricole, risolvere il drammatico problema dei bambini di strada e migliorare la cultura del paese. E’ seguito da Jovenel Moise che rappresenta il partito di governo del presidente Michel Martelly. E poi c’è un candidato...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.