closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un paesaggio «a passo d’acqua»

Viaggi. «Maldifiume» di Simona Baldanzi, per Ediciclo. Un libro che conserva l’avventura dei sensi, l’esperienza fisica del camminatore che esplora lo spazio sconosciuto di un attraversamento

Composto di quaranta piccoli capitoli che chiudono lo spazio e il tempo di un percorso, quello dell’Arno dalla sorgente al mare, dal Monte Falterona a Marina di Pisa sul Tirreno, il nuovo libro di Simona Baldanzi (Maldifiume, Ediciclo, pp.240, euro 15) conserva nel farsi della scrittura l’avventura dei sensi, quello che nell’esperienza corporale vive un camminatore che esplora lo spazio sconosciuto di un attraversamento. IL VIAGGIO A PIEDI, zaino in spalla (con la scritta «verità per Giulio Regeni») ed equipaggiamento tecnico, o in bicicletta, lo fa con Sergio, Marinella e Paolo, gente del Cai abituata ai sentieri di montagna, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi