closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un olfatto operoso, inconfondibile e struggente trasformazione

PAESAGGI ODOROSI. Un percorso esperienziale tra vini naturali e profumo letterario della memoria. «Il talento del naso» e «Sorsi letterari», due libri di Lorella Reale

«Può sembrare strano, ma credo che l’uso dell’olfatto risvegli spesso anche l’intuito». È questo antico senso perduto al centro di due piccoli libri recenti scritti da Lorella Reale che un giorno di dieci anni fa decide, insieme al proprio compagno Piero Riccardi, di trasformare la propria vita di sceneggiatrice e regista per abbracciare la viticoltura, preferendo pratiche ecologiste - sempre più diffuse - di chi si occupa di vino naturale. L’acquisto di un pezzo di terra nel cesanese e un nuovo lavoro sono scelte che arrivano, nella biografia di Reale, dopo ulteriori prese di coscienza: dalle inchieste rivolte alla sostenibilità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi