closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Un missile abbatte un Boeing al confine tra Russia e Ucraina

Ucraina. Un volo malesiano precipita al confine con la Russia: 295 morti

Le macerie dell’aereo abbattuto nella zona di Donetsk in Ucraina

Le macerie dell’aereo abbattuto nella zona di Donetsk in Ucraina

Un Boeing della Malaysia Airlines, partito da Amsterdam e destinato ad arrivare a Kuala Lumpur, è stato abbattuto sul confine tra Russia e Ucraina. Tra le uniche certezze, nel momento in cui scriviamo, c’è la morte di tutti i passeggeri e il personale a bordo, 295 persone. Sulle cause e le responsabilità dell’abbattimento è in corso uno scontro feroce tra Kiev, Mosca e i ribelli filorussi. Stando alle prime ricostruzioni il velivolo viaggiava nei pressi di Torez, vicino al confine russo dell’Ucraina, quando è stato centrato da un missile. La prima domanda è stata la seguente: chi tra Kiev e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi