closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Un mediocre nel naufragio del Sogno americano

Narrativa . Con la prefazione di Julian Barnes, il terzo romanzo della tetralogia di John Updike, "Sei ricco, Coniglio", specchio distorto ma fedele della storia americana recente

All’indomani della scomparsa di John Updike, avvenuta il 27 gennaio 2009, Julian Barnes decise di rendergli omaggio rileggendo qualcosa della sua opera. Si poneva tuttavia l’imbarazzo della scelta, vista la straordinaria prolificità dell’autore: più di sessanta libri tra romanzi, racconti, poesie e saggi di svariata natura. Optò per la saga di Coniglio, che era da poco confluita «in un volume di 1516 pagine dalla copertina rigida e col titolo cumulativo di Rabbit Angstrom». Di questa esperienza di rilettura, Barnes ha tracciato un bilancio comparso prima sulle pagine di un quotidiano inglese, The Guardian, e poi ripreso in forma più estesa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi