closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Un gruppo non basta. Conte non trova voti e lancia il suo appello

La risalita del Colle. Il premier si dimette, da oggi le consultazioni. Nasce la nuova formazione ma con dieci senatori già tutti in maggioranza

Conte arriva al Quirinale

Conte arriva al Quirinale

La voce di un appello del presidente del consiglio uscente diffuso già nel primo giorno della crisi circolava da ancora prima che, a metà mattinata, Conte entrasse al Quirinale per rassegnare le dimissioni. Si concretizza in serata con un post su Facebook, veicolo meno fragoroso e dunque meno istituzionalmente sgarbato della conferenza stampa o dei videomessaggio al quale avevano pensato in un primo momento a palazzo Chigi. L’avvocato ricorda di aver ottenuto la fiducia in entrambi i rami del parlamento la settimana scorsa e giustifica la scelta di dimettersi comunque con la necessità di guidare il Paese «in un momento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi