closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Un Giro nervoso e senza egemonia certa

La tappa d’oggi, da Pizzo a Praia a Mare, costeggia tutta la Calabria, liscia come un panno da biliardo. Calma e gesso, quindi. La strada concede gloria ai fuggitivi di giornata, Ballerini, Belkov e Aramburu, permette alle squadre dei velocisti di apparecchiare la volata e al gruppo tutto di godersi i gelsomini in fiore e il mare, che da domani in là è bandito dal percorso. E consente, dopo tre giorni su e giù per l’ottovolante siciliano, di fare un po’ le pulci a chi questo Giro vuole vincerlo. Si va più che altro a sensazioni. Ancora è presto per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.