closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Un gioco mortale via internet sotto le luci notturne di New York

Al cinema. «Nerve», il thriller di Ariel Schulman e Henry Joost che mette in guardia contro l’esibizionismo sui social

Nel 2010 i filmmakers newyorkesi Henry Joost e Ariel Schulman crearono un caso, in parte teorico (sui confini del documentario) al Sundance Film Festival con Catfish, un astuto ibrido di cinema verità e pura manipolazione a partire dalla storia dell’incontro, via Facebook, tra un loro amico e una geniale pittrice di otto anni. Da Catfish, MTV trasse anche una serie di reality tv. La stessa affinità elettiva con i nuovi media, più un tocco di nichilismo generazionale, un gusto per la sveltezza notturna e sexy del teen-cinema anni settanta, una buona dose d’amore per New York sono gli ingredienti vincenti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.