closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Un errore, il caso è aperto

Napoli. Il governatore si tradisce: sapeva dell’inchiesta quando il suo uomo ha lasciato. Una lettera di 12 giorni fa. Autogol con la stampa e voci di nuove dimissioni. Pignatone dà una mano

Il presidente del consiglio Matteo Renzi con il governatore della Campania Vincenzo De Luca

Il presidente del consiglio Matteo Renzi con il governatore della Campania Vincenzo De Luca

Ha ballato solo una notte il presidente della Campania De Luca, il tempo di assorbire l’ultimo colpo giudiziario, poi ieri mattina Renzi ha deciso ancora una volta che non c’è alternativa. Il partito e il governo si tengono stretti Vincenzo De Luca. Ci provano. Il Pd crede che l’inchiesta della procura di Roma sarà veloce, e velocemente lascerà perdere il governatore. Il procuratore capo Pignatone ha fatto capire che gli accertamenti dureranno qualche settimana e soprattutto ha certificato che la sentenza del tribunale civile di Napoli favorevole a De Luca «non è oggetto di esame da parte della nostra procura»....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.