closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Un consiglio superiore della sanità lottizzato, costoso, inutile

Le nomine fatte dalla ministra Lorenzin per il Consiglio Superiore della Sanità (Css) hanno suscitato risentimenti e polemiche. Alcuni deputati con finta ingenuità hanno chiesto alla ministra di poter conoscere i criteri delle nomine,come se non si conoscessero o come se i loro partiti fossero estranei. In generale a protestare sono stati gli esclusi quindi le nomine non fatte e che per alcuni avrebbero dovuto essere fatte (poche donne,niente infermieri,niente medici non universitari ecc) cioè le omissioni colpose. Poco si è detto nel caso delle immissioni colpose, un vero e proprio caravanserraglio. Una carovana che va dal medico personale di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi