closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Un cestino di mele marce

Sistema bancario. Contro gli effetti collaterali della grande crisi, restituire un ruolo a soggetti sociali, territorio e credito cooperativo

La protesta contro il decreto salva banche degli obbligazionisti di Banca Etruria

La protesta contro il decreto salva banche degli obbligazionisti di Banca Etruria

Scommetto che siamo stati in molti, appresa la tragica notizia del suicidio di Luigino d’Angelo, il pensionato di Civitavecchia depredato dei propri risparmi, a farci venire in mente la celebre domanda di Bertolt Brecht: «E’ più criminale fondare una banca o rapinarla?». Quesito non lieve e appropriato. Solo che andrebbe riferito non ad una banca sola ma all’intero sistema creditizio, a come viene normato e gestito tanto a livello italiano quanto europeo. L’unica mela marcia pareva essere il Monte dei Paschi di Siena. Anche lì ci un fu un morto – il responsabile della comunicazione della banca - forse non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi