closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Un cantico forte e chiaro

Laudato si'. Nella straordinaria enciclica scritta di proprio pugno dal papa ogni virgola è densa di messaggi sia di denuncia, sia di speranza nel cambiamento. Un invito alla solidarietà tra la «famiglia umana» e la casa comune, la terra

san Francesco predica agli uccelli, Assisi

san Francesco predica agli uccelli, Assisi

Papa Francesco torna a occupare la (desolante) scena politica italiana e internazionale con una enciclica che prende nome dall’incipit del Cantico delle Creature del santo da cui ha ereditato il nome: Laudato si’. Il libro (196 pagine e 246 paragrafi) è uscito il 19 giugno, ma l’Espresso l’ha pubblicato ancora prima on-line, forse, come dicono, per depotenziarne il messaggio. Ma questo messaggio arriva comunque forte e chiaro; ed è un testo che ha sorpreso anche i più avveduti ambientalisti ed ecologisti per la sua visione ampia: dalla critica feroce al modello di sviluppo economicistico, al tema del rapporto con la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.