closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Un bonus che aumenta le disuguaglianze

Welfare. I 500 euro che Renzi darà ai 18enni andranno soprattutto alle classi medio-alte

Il presidente del consiglio Matteo Renzi

Il presidente del consiglio Matteo Renzi

Il Presidente del Consiglio, Matteo Renzi, promette un nuovo bonus, 500 euro per i 18enni, da spendere in attività culturali. Le obiezioni in merito non coincidono esclusivamente con la consueta strategia del consenso, iniziata dall’ormai nota vicenda del bonus 80 euro a pochi giorni dalle elezioni europee. No, le obiezioni riguardano la visione, gli obiettivi della politica economica di fronte a una realtà sempre più diseguale. Innanzitutto, come per gli sgravi sul costo del lavoro a pioggia, confermati con modifiche nella nuova legge di Stabilità oggi alla Camera per l’approvazione, un bonus indiscriminato ha il potere di aumentare le disuguaglianze...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi