closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Un assassinio politico

Scaffale. «Ombre Nere. Il delitto Mattarella tra Mafia, neofascisti e P2», di Giuseppe Lo Bianco e Sandra Rizza, pubblicato da Rizzoli

Piersanti Mattarella fu assassinato il 6 gennaio 1980, giorno dell’Epifania, in via Libertà a Palermo, alle 12.45 circa. Uscito di casa, senza scorta, per andare a Messa con la famiglia, dopo essere salito su una Fiat 132, dove si erano accomodate la suocera, la moglie e la secondogenita di soli 18 anni, mentre il figlio maggiore si attardava a chiudere il cancello del garage, fu raggiunto da un killer sceso da una Fiat 127 guidata da un altro uomo, che lo colpì esplodendo più proiettili. L’ARMA SI INCEPPÒ. Il sicario tornò indietro per recuperare dal complice un altro revolver e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.